la delegazione del Partito Democratico di Cassano delle Murge in visita allo SPRAR (foto Facebook)

Una delegazione del Partito Democratico di Cassano delle Murge, nella giornata di ieri, ha visitato lo SPRAR del nostro paese.

In un post pubblicato sulla propria pagina Facebook, i delegati del PD scrivono: «abbiamo portato ai ragazzi la nostra solidarietà rispetto a quanto sta accadendo nel nostro paese e il clima di ostilità nei loro confronti che si respira fra parte della gente.

Ciò che abbiamo trovato sono occhi pieni di speranza, rispetto e tanto dolore.

Ciò che ci ha sorpreso è la lucidità e semplicità con cui hanno espresso due concetti: il primo è che fuggono da situazioni drammatiche, da guerre, miseria e povertà, attraverso viaggi che durano mesi tra sacrifici e sofferenze; il secondo è che l’Italia non può sopportare tutto questo da sola.

Altro tema emerso è che molto spesso queste persone sono vittime, dopo i soprusi degli aguzzini, di una burocrazia cieca che li tiene ingabbiati».

La delegazione era composta dal segretario del circolo cassanese Davide Pignatale, dal consigliere PD (con la civica PrimaVera Cassano) Amedeo Venezia, da Pino Scatigna, Enza Battista e Rosanna Di Corato che hanno potuto constatare come l’integrazione sia «ancora lontana, sentire dalla loro voce – si legge ancora nel post – che nostri cittadini hanno atteggiamenti discriminatori e razzisti, ha fatto male a noi e alla sensibilità di chi avevamo di fronte: ragazzi, uomini con un passato, un presente ed un futuro che speriamo per tutti sia migliore.

Crediamo che l’integrazione possa partire anche dal nostro piccolo paese, in un ponte di solidarietà umana che si costruisce faticosamente in un momento storico nel quale prevale un pericoloso sentimento di nazionalismo».

 

Tags: , , ,