fbpx

Un’autoemoteca in piazza Moro per donare con la Fratres

Il gruppo di donatori di sangue Fratres “Santa Maria Assunta” di Cassano delle Murge ha organizzato per domani, domenica 14 luglio 2019, una raccolta sangue con un’autoemoteca in piazza Moro.

Il mezzo sarà ubicato nei pressi della chiesa di San Nicola dalle ore 8:00 alle 12:00.

«I mesi estivi sono i mesi più caldi anche per il fisiologico bisogno di sangue – scrive il presidente dell’associazione cassanese, Enzo Marsico, nel suo invito alla donazione – quando le scorte possono diminuire e rendere particolarmente difficile tutte le attività chirurgiche e non solo. È il periodo in cui tutti, meritatamente, pensiamo alle vacanze, al giusto e sacrosanto riposo per se stessi e per i propri cari».

Marsico ricorda che «in estate i Centri Trasfusionali sono ancor più in “emergenza sangue”, specialmente nella nostra Puglia», ma «con un piccolo ma grande gesto, si può salvare una vita».

Il gruppo Fratres di Cassano, dunque, fa leva sull’«importanza del generoso gesto di solidarietà umana e cristiana di cui siamo capaci» invitando i cassanesi a «donare più numerosi che mai», poiché la donazione «è l’atto che riesce ogni giorno a salvare delle vite umane, garantendo il sangue e il plasma ai servizio sanitario nazionale».

Donare è estremamente facile, ricorda Marsico, «basta volerlo e possedere i seguenti requisiti»:

  • essere disposti a donare il sangue in modo disinteressato ed anonimo, nella convinzione di compiere un gesto socialmente valido.
  • aver compiuto 18 anni di età. L’età massima indicata è di 65 anni purché sussistano buone condizioni fisiche.
  • Avere un peso corporeo non inferiore ai 50 chilogrammi.
  • condizioni di salute “normale”. In ogni caso, prima della donazione, un medico verificherà l’idoneità.

La mattina della donazione la colazione dovrà essere ricca in liquidi e povera in grassi. Sono consigliati succhi di frutta, spremute, the o caffè poco zuccherato, fette biscottate. Vanno evitati: brioche e cornetti alla crema o cioccolato. Evitare anche il latte e i latticini in genere.

Dopo la donazione, cornetti, caffè e cappuccini caldi saranno offerti dalla Fratres.