fbpx

Volley Cassano: contro la Pallavolo Gioia una sconfitta al tie-break

La Volley Cassano perde l’imbattibilità al PalaVitarella, ma contro la Pallavolo Gioia, seconda forza del campionato, le “tigri” combattono fino all’ultimo e cedono solo al tie-break nella 18ª giornata del Girone A di Serie D.

Un po’ di problemi durante la settimana (con Ragucci che si è infortunato, sabato scorso, al tendine d’Achille e ha dovuto riposare per due allenamenti in settimana e uno stiramento che ha messo k.o. Mariniello che ieri è stato costretto ad assistere alla partita dagli spalti) hanno di fatto limitato le giocate degli uomini di mister Antonio Masiello che hanno commesso decisamente troppi errori, cosa non da Volley Cassano specie nelle partite in casa.

Le “tigri” hanno ceduto il primo set alla Pallavolo Gioia che si è imposta per 25-22 ma sono riuscite a ribaltare le sorti della partita vincendo il secondo e terzo parziale con i risultati di 25-20 e 25-22, avendo così l’occasione di portare a casa i tre punti.

Purtroppo non è andata così: la Pallavolo Gioia, complici gli errori della Volley Cassano, ha portato a casa il quarto set (25-23) e il tie-break (16-14).

Una sconfitta che però fa un po’ meno male per la Volley Cassano che comunque muove la classifica e sale a quota 32, al sesto posto, e può continuare a lottare per i play off nelle prossime quattro gare: si torna in campo sabato prossimo, 23 marzo, in casa della Polis Corato per la 19ª giornata di campionato e poi, al PalaVitarella, sabato 30 marzo, arriva la capolista C.U.S. Bari. Ma la Volley Cassano ha un obiettivo: raggiungere i play off e non può temere nessun avversario, anche perché, ormai lo sappiamo, nella tana delle tigri tutto è possibile!