fbpx

Cassano in blu per l’Autismo. Luci, disegni e palloncini colorano il paese

uno dei cartelloni dei bambini dell’Istituto Compresivo “Perotti-Ruffo” in occasione del flash mob in piazza Moro

di Anita Malagrinò Mustica

Oggi, 2 aprile 2019, si celebra la Giornata mondiale della consapevolezza dell’autismo, indetta dall’Assemblea generale delle Nazioni Unite il 18 dicembre 2007.

Come ogni anno, in molte città italiane e del mondo, verranno illuminati di blu i più importanti monumenti a testimonianza della vicinanza della comunità alle persone con autismo e alle loro famiglie.

Anche a Cassano, ieri mattina, a partire dalle ore 10:00, si è svolto, in piazza Aldo Moro, un flash mob organizzato dagli educatori della Cooperativa Solidarietà, che ha coinvolto alunni di alcune classi dell’Istituto Comprensivo Perotti-Ruffo e, in particolare, sei classi della Scuola Primaria e cinque classi della Scuola Secondaria di Primo Grado.

Dopo un breve intervento sulle motivazioni del flash mob, tenuto dalla Dirigente scolastica, Ippolita Lazazzera, dal vicepreside Renzo Tortorella e dalla presidente della seconda commissione consiliare, la consigliera Francesca Marsico, i bambini, sulle note di una canzone, hanno realizzato un grande cerchio, distribuendosi nella piazza.

Alcuni bambini hanno danzato all’interno del cerchio con in mano singole lettere e, al termine della canzone, si è formata la frase: “Blu come te: insieme per l’autismo”.

Dopo questo momento, alcuni ragazzi hanno letto dei pensieri da loro formulati, che hanno raccolto le emozioni e il significato della giornata.

Per il terzo anno consecutivo, infatti, la cooperativa Solidarietà ha promosso nelle scuole il concorso “Raccontami l’autismo”, che ha previsto la partecipazione delle classi con elaborati di vario genere.

Più tardi, tanti palloncini sono stati lasciati volare via, a simboleggiare la speranza dei piccoli, che hanno voluto manifestare la loro vicinanza alla tematica e innalzare i loro sogni nel blu di questa mattina d’aprile.

Martedì 2 aprile, infine, una luce blu sarà accesa in piazza Moro.

Sarebbe opportuno che l’intero paese si accendesse di blu, supportando un’iniziativa lodevole e sinceramente vissuta dai bambini cassanesi, che, con pura autenticità, hanno soffiato i propri desideri nel blu della solidarietà.

i bambini dell’Istituto Comprensivo “Perotti-Ruffo” in piazza Moro per il flash mob organizzato dalla Cooperativa Solidarietà in occasione dell’Aprile in Blu